Stampanti 3D | Cosa sono, come funzionano e le migliori economiche

Le stampanti 3D sono dispositivi che da sempre suscitano interesse. Chi non ha mai sognato di creare oggetti da zero (o quasi) per dar via alla propria fantasia? Se qualche decennio fa si trattava di uno strumento commerciale che pochi potevano permettersi, negli ultimi anni l’offerta si è diversificata molto, con prezzi molto accessibili e prodotti di ogni fascia. Ormai, le stampanti 3D sono dispositivi alla portata di tutti, non più confinati all’uso professionale. Anzi l’uso amatoriale sta prendendo sempre più piede.

In questo articolo, ci occuperemo di questi prodotti affascinanti. Spiegheremo cosa sono le stampanti 3D, come funzionano e come scegliere. Come sempre, stileremo la nostra classifica delle migliori stampanti 3D economiche. Ne abbiamo scelte 3, ognuno con prezzi ed esigenze diverse. Per un rapido confronto, trovi una tabella comparativa delle nostre scelte qui sotto. Se sei neofita, ti consigliamo di leggere l’introduzione e soprattutto la sezione Come scegliere prima di saltare alle descrizioni dei prodotti scelti.

Una premessa è fondamentale. I prezzi variano molto e per prodotti professionali si può arrivare a spendere oltre 10,000€. Qui ci concentreremo sulle stampanti 3D per uso hobbistico, quelle che definiamo stampanti 3D economiche (si parte da poco meno di 200€ per arrivare fino ai 1000€). 

Migliori stampanti 3D economiche: tabella comparativa

Flashforge Stampante 3D Creator Pro Stampante doppio estrusore a Ottimizzato Piastra Costruire e aggiornata Holder Spool
Anycubic Stampante 3D i3 Mega con TFT Touch Screen da 3,5 Pollici ( Guscio Nero )
Geeetech Prusa I3 Pro B stampante 3D in acrilicocon kit non montato, Kit fai da te di alta qualità eccellente di CNC
Nome
Flashforge Creator Pro 10745
Anycubic i3 Mega
Geeetech Prusa I3 Pro B
Valutazione utenti
Tecnologia di stampa
FDM (o FFF)
FDM (o FFF)
FDM (o FFF)
Materiali compatibili
ABS, PLA, HIPS, PVA
PLA, ABS, HIPS, legno
ABS, PLA
Volume di stampa
230 x 145 x 150 mm
210 x 210 x 205 mm
200 x 200 x 180 mm
Minimo layer di stampa
0.1 mm (100 micron)
0,05 mm (50 micron)
0,1 mm (100 micron)
Massimo layer di stampa
0,5 mm (500 micron)
0,3 mm (300 micron)
0,3 mm (300 micron)
Velocità di stampa
40-200 mm/s
20~100 mm/s
/
Precisione di posizionamento ugello asse Z
0,025 mm
0,002 mm
/
Precisione di posizionamento ugello asse XY
0,011 mm
0,0125 mm
/
Numero ugelli
2
1
1
Diametro ugello
0,4 mm
0,4 mm
0,3 mm
Dimensioni
56 x 48 x 41 cm
40,5 x 41 x 45,3 cm
45 x 44 x 44 cm (senza bobina)
Prezzo
715,00 EUR
349,00 EUR
169,00 EUR
Flashforge Stampante 3D Creator Pro Stampante doppio estrusore a Ottimizzato Piastra Costruire e aggiornata Holder Spool
Nome
Flashforge Creator Pro 10745
Valutazione utenti
Tecnologia di stampa
FDM (o FFF)
Materiali compatibili
ABS, PLA, HIPS, PVA
Volume di stampa
230 x 145 x 150 mm
Minimo layer di stampa
0.1 mm (100 micron)
Massimo layer di stampa
0,5 mm (500 micron)
Velocità di stampa
40-200 mm/s
Precisione di posizionamento ugello asse Z
0,025 mm
Precisione di posizionamento ugello asse XY
0,011 mm
Numero ugelli
2
Diametro ugello
0,4 mm
Dimensioni
56 x 48 x 41 cm
Prezzo
715,00 EUR
Anycubic Stampante 3D i3 Mega con TFT Touch Screen da 3,5 Pollici ( Guscio Nero )
Nome
Anycubic i3 Mega
Valutazione utenti
Tecnologia di stampa
FDM (o FFF)
Materiali compatibili
PLA, ABS, HIPS, legno
Volume di stampa
210 x 210 x 205 mm
Minimo layer di stampa
0,05 mm (50 micron)
Massimo layer di stampa
0,3 mm (300 micron)
Velocità di stampa
20~100 mm/s
Precisione di posizionamento ugello asse Z
0,002 mm
Precisione di posizionamento ugello asse XY
0,0125 mm
Numero ugelli
1
Diametro ugello
0,4 mm
Dimensioni
40,5 x 41 x 45,3 cm
Prezzo
349,00 EUR
Geeetech Prusa I3 Pro B stampante 3D in acrilicocon kit non montato, Kit fai da te di alta qualità eccellente di CNC
Nome
Geeetech Prusa I3 Pro B
Valutazione utenti
Tecnologia di stampa
FDM (o FFF)
Materiali compatibili
ABS, PLA
Volume di stampa
200 x 200 x 180 mm
Minimo layer di stampa
0,1 mm (100 micron)
Massimo layer di stampa
0,3 mm (300 micron)
Velocità di stampa
/
Precisione di posizionamento ugello asse Z
/
Precisione di posizionamento ugello asse XY
/
Numero ugelli
1
Diametro ugello
0,3 mm
Dimensioni
45 x 44 x 44 cm (senza bobina)
Prezzo
169,00 EUR
Ritorna al menu ↑

Stampanti 3D: cosa sono e come funzionano

Le stampanti 3D o tridimensionali sono strumenti in grado di creare oggetti fisici tridimensionali da modelli digitali predefiniti, aggiungendo strato dopo strato il materiale scelto per la realizzazione. Il processo di produzione è definito additivo dato che per la creazione dell’oggetto non si sottrae materiale, ma si aggiunge, riducendo così gli sprechi. Si tratta di una produzione più veloce di quella sottrattiva e permette di creare diverse parti da assemblare in seguito.

Una stampante 3D parte da un file 3D, realizzato tramite appositi software specifici chiamati CAD (Computer-Aided Design), creando successivamente diversi strati in sezione trasversale fino alla completezza dell’oggetto. Questi modelli digitali possono essere realizzati a partire da zero oppure possono essere copiati tramite gli scanner 3D (strumenti in grado di scansionare oggetti reali). Molti modelli 3D digitali sono disponibili e facilmente reperibili online. Senza parlare delle tante community di appassionati presenti in rete.

Ritorna al menu ↑

Che tecnologia utilizzano le stampanti 3D?

Le stampanti 3D possono presentare diverse tecnologie. La più utilizzata tra queste è la FDM (Fused Deposition Modeling) o FFF (Fused Filament Fabrication), attraverso cui il filamento del materiale viene srotolato da una bobina su un piano d’estrusione dove si solidifica in attesa di ricevere il prossimo strato. Un apposito ugello, in grado di muoversi sui tre assi YXZ, fonde il filamento e ne regola il flusso, strato dopo strato. Esistono anche altre tipologie meno diffuse, perlomeno per l’uso non industriale, come il SLS (Selective Laser Sintering), che utilizza un laser per sintetizzare i materiali in polvere.

Ritorna al menu ↑

Tipi di materiali utilizzati

Come già detto, i materiali più utilizzati si presentano sotto forma di bobine di filamenti termoplastici. Questi possono essere principalmente di due tipi, anche se non mancano altri misti. Da un lato, ci sono i filamenti in ABS, un materiale plastico, e quindi non biodegradabile, rigido e molto resistente prodotto da un idrocarburo (lo stesso utilizzato per i LEGO, il flauto o i tubi idraulici, per intenderci). Non è adatto al contatto con gli alimenti e, purtroppo, risulta nocivo per la salute. Infatti, è consigliabile eseguire la stampa in ambienti ventilati. Dall’altro lato, ci sono i filamenti in PLA, materiale naturale derivato dalla fermentazione del mais, meno resistente dell’ABS ma non nocivo e adatto al contatto con gli alimenti.



Ritorna al menu ↑

A cosa servono le stampanti 3D

Abbiamo detto che la stampa 3D serve a realizzare diversi oggetti fisici partendo da un file digitale. Ma, in termini pratici, a cosa servono le stampanti 3D e perché dovresti comprarne una? Le stampanti 3D hanno applicazioni disparate. Ovviamente, i maggiori usi, da anni, sono quelli commerciali in numerosi ambiti: medico, aerospaziale, automobilistico, edile, arredamento, accessori e gioielleria e perfino cibo e abbigliamento. Come già detto, però, data l’offerta sempre più ampia ed accessibile, tanti sono coloro che utilizzano la stampa 3D per usi amatoriali.

Si possono creare infiniti oggetti. Giocattoli, soldatini e modellini vari. Supporti  e custodie per telefoni e tablet, portachiavi, portapenne, portariviste, lampade, parti di ricambio per oggetti (per esempio pulsanti) e accessori vari per la casa, l’ufficio o la persona. Ci si può davvero sbizzarrire con le idee! E se non sai da dove partire, online troverai facilmente corsi, consigli e progetti. Nel video qui sotto ben 100 idee da stampare in 3D.

Ritorna al menu ↑

Come scegliere le migliori stampanti 3D

I fattori da considerare durante la fase d’acquisto di una stampante 3D sono diversi. Innanzitutto, la ricerca del prodotto giusto dipende dagli usi che vuoi farne. Se vuoi una stampate 3D per realizzare i tuoi progetti personali, oggetti utili per la casa e, perché no, anche per divertirti un po’, le stampanti economiche (fino a un massimo di 1000€) vanno più che bene. Se, invece, vorresti produrre oggetti destinati alla vendita a terzi, sarebbe invece meglio considerare strumenti con risoluzione e qualità impeccabili. Inoltre, in questo caso, assicurati che i progetti che utilizzi non siano protetti da copyright.

Allo stesso modo, se sei principiante, sarà bene scegliere un prodotto adatto per chi è alle prime armi e scegliere qualcosa di più complesso e professionale solo in seguito. Ci sono poi una serie di caratteristiche della stampante da analizzare: qui sotto troverai quelle principali. Ovviamente, non bisogna trascurare la presenza di funzionalità extra (per esempio, presenza di schermo, di più ugelli, di uno scanner, di una videocamera ecc.). Inoltre, prima dell’acquisto ricorda di dare un’occhiata alla compatibilità: software e file supportati (.STL, G-code, .OBJ) e sistemi operativi (Mac OX, Windows XP, ecc.).

Ritorna al menu ↑

Volume di stampa

Il volume di stampa, misurato in mm o cm (sugli assi XYZ), e l’area di stampa stabiliscono la grandezza degli oggetti che andremo a creare oltre che il numero di unità realizzabili durante un solo processo di stampa. Solitamente le stampanti 3D economiche con tecnologia FDM e destinate all’uso hobbistico, permettono la creazione di oggetti di piccole dimensioni e hanno un volume di stampa di circa 200 x 200 x 200 mm. Per oggetti di medio-grande dimensioni, si consiglia l’acquisto di stampanti 3D professionali, che magari utilizzano anche tecnologie diverse, con un esborso ovviamente maggiore.

Ritorna al menu ↑

Precisione e risoluzione

La precisione di stampa, che a sua volta viene influenzata  dalla precisione di posizionamento dell’ugello e che ne stabilisce la risoluzione, è essenziale per creare prodotti di qualità. La risoluzione dipenderà dallo spessore degli strati. Più questi saranno sottili, più la risoluzione sarà alta. Una stampante 3D con tecnologia FDM può arrivare solitamente fino a 100 micron di minima altezza di layer di stampa (ovvero la massima precisione di stampa).

Ovviamente, le stampanti 3D con fascia di prezzo bassa non avranno mai l’accuratezza e la rifinitura dei dettagli delle stampanti più costose. Tuttavia, svolgono un ottimo lavoro, perfetto per l’uso casalingo/personale, che a occhio nudo può quasi sembrare uguale a quello dei modelli realizzati con strumenti premium.

Ritorna al menu ↑

Velocità di stampa

Anche la velocità di stampa, misurata in millimetri per secondo, è un fattore importante di cui tener conto durante la scelta della stampante 3D. Qui c’è da fare una premessa importante. Il lavoro delle stampanti 3D, soprattutto di quelle economiche, richiede comunque molto tempo, a prescindere dalla qualità del risultato. Spesso è meglio una stampante che lavora lentamente ma con ottima precisione, anche se questo dipende dal modello e dal prezzo. Chi vuole intraprendere questo tipo di attività, dovrà armarsi di pazienza, soprattutto durante le prime fasi. Solitamente, le stampanti 3D che utilizzano la tecnologia FDM hanno una velocità dai 40mm/s fino a 150mm/s, dipendendo dal materiale utilizzato e dalla natura del progetto. 

Ritorna al menu ↑

Connettività

La maggior parte delle stampanti 3D realizzano la stampa grazie al collegamento con il computer tramite cavo USB. Ovviamente è sempre necessario utilizzare i software per la stampa appositi. Inoltre, esistono stampanti 3D WiFi, in grado di connettersi in modo wireless al PC o addirittura allo smartphone. Alcuni modelli possono anche presentare uno slot per la card SD, in modo tale da non richiedere necessariamente il collegamento al computer durante la stampa.

 

Ritorna al menu ↑

Le migliori stampanti 3D economiche

Ritorna al menu ↑

Flashforge Creator Pro 10745

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Flashforge Stampante 3D Creator Pro Stampante doppio estrusore a Ottimizzato Piastra Costruire...

Generalmente spedito in 24 ore Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 am

715,00 999,00

 

La migliore stampante 3D del momento è, senza dubbio la Flashforge Creator Pro (modello 10745). Di brand cinese ma molto affermato nella stampa 3D, non si posiziona tra le più economiche, ma è sicuramente un ottimo compromesso tra accessibile e professionale. Nonostante il prezzo, infatti, la qualità di stampa e l’affidabilità è agli stessi livelli di strumenti più sofisticati.

Dall’ottimo rapporto qualità prezzo per ciò che offre, Flashforge Creator Pro presenta un duplice ugello, permettendo così la stampa di due materiali diversi che richiedono temperature differenti o di due colori diversi. La precisione di stampa è invidiabile (0,1-0,2 mm, 100-200 micron) con un massimo layer di stampa di 0,5 (500 micron). Allo stesso modo, anche la precisione di posizionamento dell’ugello è molto alta, soprattutto sull’asse Z (0,025 mm contro gli 0,011 mm dell’asse XY). Il risultato è un prodotto molto accurato, con rifinitura nei minimi dettagli.

In termini di velocità di stampa, questa si attesta sui 40-200 mm/s. Purtroppo, trattandosi di un un prodotto dalle dimensioni contenute, il volume di stampa non è altissimo e sarà possibile creare oggetti dalle dimensioni massime di circa 230 x 145 x 150 mm. Si tratta di uno strumento ideale per la lavorazione di materiale ABS, essendo una stampante chiusa. Molto comodo per monitorare il processo di stampa lo schermo in dotazione.

Tra i pochi contro della nostra recensione Flashforge Creator Pro, troviamo la rumorosità della stampante quando in funzione, lassenza di connettività wireless (è dotata di slot SD e di USB) e l‘usabilità migliorabile, soprattutto per i principianti. Infatti, nonostante la stampante arrivi pre-assemblata, saranno necessari dei lavori di ottimizzazione e personalizzazione, in particolare per quanto riguarda la calibrazione del piano di stampa. In definitiva, una stampante perfetta con pochissimi nei, adatta per il livello intermediario o il principiante che non si spaventa davanti alle prime difficoltà.


Ritorna al menu ↑

Anycubic i3 Mega

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Anycubic Stampante 3D i3 Mega con TFT Touch Screen da 3,5 Pollici...

Generalmente spedito in 24 ore Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 am

 

Tra le migliori stampanti 3D economiche con un buon rapporto qualità/prezzo, non possiamo non parlare di Anycubic i3 Mega. Questa stampante 3D è tra le più vendute su Amazon ed è la scelta per eccellenza per i principianti. Buon compromesso tra qualità e facilità d’uso. La stampante arriva pre-assemblata (estrusore e base) e il montaggio è abbastanza semplice e richiede 30-60 minuti. Il manuale è in inglese anche se è disponibile materiale in italiano sul sito del produttore. In realtà, è un vero e proprio kit: troverai nella confezione diversi accessori tra strumenti, guanti e perfino una bobina di filamento PLA (colore a caso) per iniziare subito. Spezziamo una lancia a favore per questo prodotto per l’ottima assistenza clienti in caso di domande o problemi.

Il costo è molto contenuto rispetto a Flashforge Creator Pro ma la qualità della stampa e l’affidabilità dei risultati sono sorprendenti. Dotata di un solo ugello ha una precisione di stampa di 0,05 – o,3 mm (minimo layer 50 micron, massimo layer 300 micron). La precisione di posizionamento si attesta su 0,0125 mm sull’asse YX e su 0,002 sull’asse Z. Per quanto riguarda il volume di stampa, sarà possibile realizzare progetti di circa 210 x 210 x 205 mm. La velocità di stampa, invece, è di circa 20-100 mm/s (il produttore suggerisce di lavorare a 60 mm/s).

Si tratta, complessivamente, di uno strumento molto versatile: è, infatti compatibile, oltre con filamenti come PLA e ABS, anche con filamenti in legno. Accanto al touch sceen, presenta funzionalità spesso trovate in stampanti 3D più costose, tra cui la possibilità di riprendere la stampa in caso di blackout e un sensore che avverte quando il filamento sta per finire e mette in pausa la stampa. Apprezzata anche la struttura in metallo molto resistente, necessaria, trattandosi di una stampante 3D aperta e, perciò, esposta alla temperature alte. Anche per questo motivo, si consiglia di fare molta attenzione quando la si utilizza.

Come il modello visto prima, anche Anycubic i3 Mega non presenta connettività wireless (solo USB e scheda SD).


Ritorna al menu ↑

Geeetech Prusa I3 Pro B

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Geeetech Prusa I3 Pro B stampante 3D in acrilicocon kit non montato,...

Generalmente spedito in 24 ore Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 am

169,00 220,00

 

Nel novero delle migliori stampanti 3D economiche, proponiamo Geeetech Prusa I3 Pro B, un modello, anch’esso cinese, che vince su tutti per quanto riguarda il fattore convenienza. Grazie al suo prezzo invitante, è una stampante molto diffusa che ha anche guadagnato il badge Amazon’s choice. Proprio per questo, vanta di un ottimo supporto online per problemi, domande e progetti. Inoltre, l’assistenza del produttore stesso è eccellente. Si è anche instaurata una vera e propria community che, insieme alle caratteristiche del prodotto e al costo ridotto, fa di questa stampante un’ottima scelta per chi vuole sperimentare la stampa 3D senza spendere grosse cifre. Una sorta di prodotto di iniziazione che offre una buona qualità.

Nonostante il prezzo, il materiale di costruzione si presenta di ottima qualità e molto resistente (la cornice è in acrilico). Come il modello visto sopra, anche Geeetech Prusa I3 Pro B è una stampante 3D aperta che richiede molta attenzione e ventilazione durante il processo di stampa. Il montaggio è sicuramente uno degli aspetti meno allettanti. Richiede qualche ora e può risultare complicato per i neofiti, trattandosi di un kit fai da te, non pronto all’uso. Sarà quindi necessario assemblare con cura le diverse parti e dedicare tempo alla calibrazione. E’ comunque possibile scaricare un manuale in italiano sul sito del produttore.

Una volta montato, però, la qualità che questa stampante 3D è in grado di offrire è buona e convincente. La precisione di stampa è di 0,1 – 0,3 mm, con una precisione di posizionamento di 0,1 – 0,3 mm (non sono disponibili le specifiche relative agli assi XY e Z). Anche la velocità di stampa, dato il prezzo, tende a scendere anche se non direttamente specificata dal produttore. In termini di volume di stampa, sarà possibile realizzare progetti di circa 200 x 200 x 180 mm.

Complessivamente, si tratta di una valida stampante 3D di fascia bassa con una qualità ed accuratezza invidiabili anche se, talvolta, si verificano problemi con la calibrazione e le viti degli assi non perfettamente allineati. Problemi che sono comunque risolvibili con piccoli trucchetti o accessori complementari.

Dotato di schermo LCD, permette il collegamento tramite USB o scheda SD (nessuna connettività WiFi).


Ritorna al menu ↑

Altri modelli da tenere in considerazione

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

GEEETECH A10 Stampante 3D Prusa I3 Assemblaggio facile e veloce DIY Kit...

Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 am

214,00 255,00

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

FlashForge Finder Stampante 3D

Generalmente spedito in 24 ore Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 am

315,00 449,00

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

XYZprinting Stampante 3D da Vinci Nano (interamente Assemblata), 4,7 Kg, Vol. Build...

Generalmente spedito in 24 ore Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 am

211,33 231,50


Ritorna al menu ↑

I migliori filamenti ABS per stampanti 3D

Ritorna al menu ↑

I migliori filamenti PLA per stampanti 3D


Dai un’occhiata alle offerte del giorno qui.

DICCI COSA NE PENSI

      Lascia un commento

      Compara articoli
      • Total (0)
      Compare
      0