Sonos e Google Assistant | L’integrazione sarà finalmente realtà

Dopo numerosi annunci e il susseguirsi di rumours, l’integrazione fra Google Assistant e i dispositivi Sonos sarà realtà. Infatti, durante il CES 2019, la notiziaè stata ufficializzata. L’assistente di Big G funzionerà con lo smart speaker Sonos One e la soundbar Sonos Beam. Purtroppo, almeno per ora, con alcune limitazioni…

Sonos e Google Assistant: integrazione in fase beta

L’integrazione mostrata al CES è ancora in fase Beta e conta solo alcune migliaia di fortunati tester. Sebbene presenti ancora alcuni bug, il sistema sembra funzionare abbastanza bene. E’ infatti possibile chiedere agli speaker Sonos di riprodurre musica, fare domande, impostare promemoria e controllare i dispositivi smart home. Inoltre, se si dispone di un Sonos Beam, sarà possibile controllare alcune funzioni base del TV.

In aggiunta, al lancio dell’aggiornamento, saranno disponibili 7 servizi di streaming musicale supportati (tra questi, fortunatamente, c’è anche Spotify). Purtroppo, a differenza di Alexa, Apple Music non fa parte della lista e bisognerà quindi aspettare una sorta di accordo fra Google ed Apple.

Convivenza con Alexa

Ovviamente, uno dei temi più caldi è la convivenza di Google Assistant con Alexa, che è già disponibile su alcuni prodotti Sonos. Da questo punto di vista, non sarà possibile far convivere i due assistenti sullo stesso speaker nello stesso momento, ma si dovrà impostare l’assistente preferito. Al contrario, l’utente potrà impostare Google Assistant su un altoparlante Sonos ed Alexa su di un altro. Peccato, soprattutto considerando l’ossessione di Google per la user experience. Tuttavia, sarà possibile avere entrambi gli assistenti in un sistema di casa connessa. Per esempio, si potrà attivare uno speaker Sonos con Alexa integrato, tramite Google Home. Speriamo che i feedback dei beta tester possano smuovere qualcosa da questo punto di vista.

A quando l’aggiornamento?

La domanda che sorge spontanea è: quando finirà la fase di beta testing e verrà rilasciato l’aggiornamento?  Purtroppo, a questa domanda ancora non c’è risposta, in quanto nessuna data è stata ancora annunciata, ma siamo sicuri che l’atteso evento avverrà nel 2019, “toccando” probabilmente anche l’Italia.

Leggi anche: Sonos One | Recensione dello smart speaker per la musica

 

2 Commenti
  1. Io ho Alexa e sonos play3 e non c’è verso di farli comunicare, ovviamente ho scaricato la skin e cercato e trovato l’altoparlante ma se chiedo ad Alexa di attivare Sonos mi dice sempre che non trova nessun dispositivo con quel nome.

    • Ciao Marco, purtroppo Alexa non è supportato solo da Sonos One e Sonos Beam. Quello che puoi fare, è associareil tuo Sonos Play:3 tramite Bluetooth al tuo Echo e chiedere ad Alexa (sul tuo Echo) di riprodurre musica.

    Lascia un commento

    Compara articoli
    • Total (0)
    Compare
    0