Schüco BlueCon: niente più chiavi per aprire la porta di casa

Schüco, azienda tedesca leader nel settore dei sistemi di porte e finestre ha da poco annunciato la nuova tecnologia Schüco BlueCon, che permette di aprire la porta di casa senza la necessità di utilizzare le chiavi.

Cos’è Schüco BlueCon e come funziona

Schüco BlueCon utilizza la tecnologia Bluetooth per aprire automaticamente la porta, sbloccando la serratura motorizzata, una volta che si è vicini (con il proprio smartphone) a essa. Basterà munirsi dell’app Schüco BlueCon (disponibile sia su iOS che Android). Non solo, sarà anche possibile controllare la serratura tramite Apple Watch. Oltre al controllo automatico, si è anche in grado di aprire la porta manualmente tramite un semplice tap sull’app.

Sfruttando la geolocalizzazione, lo sblocco della serratura sarà sicuro ed intelligente, capace di evitare brutte sorprese ed aperture non programmate. Per quanto riguarda la sicurezza, il sistema è protetto da eventuali attacchi grazie alla doppia tecnologia di crittografia AES a 128 bit.

Uno degli aspetti più positivi riguarda l’installazione: nella maggior parte dei casi, non sarà necessario sconvolgere il proprio sistema e l’aspetto della porta già esistente.

In realtà, il concetto non è nuovo, infatti, già da tempo, soprattutto negli Stati Uniti, sono in commercio le cosiddette serrature smart (WiFi o Bluetooth) che permettono, appunto, la gestione intelligente della propria porta (alcune anche solo tramite comandi vocali utilizzando smart speaker come Echo o Google Home).

Una serratura per gestire gli accessi delle case vacanze Airbnb

Una delle caratteristiche più interessanti riguarda la possibilità di creare, gestire e revocare diverse password (temporanee o dalla durata a tempo limitato) per poter consentire l’accesso a familiari, amici e ospiti. Ciò rende questa serratura smart ideale per chi possiede case vacanze o Airbnb, la famosa piattaforma di home sharing, soluzione sempre più popolare nel campo dell’hospitality. La fase di check-in diventa facile ed immediata, senza la necessità per l’host di essere presente fisicamente.

2 Commenti
  1. Interessante….. Sarebbe bello capire come bloccare gli accessi se ti rubano il cellulare.

    • Ciao Michel, hai ragione: è una delle prime preoccupazioni che vengono in mente a chi vorrebbe utilizzare una serratura smart e uno dei più grandi contro di questa tipologia di prodotto, ancora poco popolare in Italia ma abbastanza diffusa negli USA, per esempio. Tuttavia, solitamente, le aziende che le producono ne sono ben consapevoli e forniscono assistenza immediata e funzionalità per aumentare la sicurezza ed evitare attacchi (per esempio, la password dovrebbe poter essere modificabile immediatamente anche senza lo smartphone). Non conosciamo bene le caratteristiche di questo particolare brand/sistema in quanto appena lanciato ma sicuramente avranno anche loro accorgimenti di questo tipo.

    Lascia un commento

    Compara articoli
    • Total (0)
    Compare
    0