Migliori baby monitor: come scegliere | Guida all’acquisto

In questa guida all’acquisto, scopriremo quali sono i migliori baby monitor del 2018 e vedremo quali sono i principali fattori che dovrai considerare per scegliere un baby monitor. Diventare genitori è senza dubbio uno dei momenti più belli della vita. Come si potrebbe descrivere quella sensazione felice e confusa dopo essere ritornati a casa con il nuovo arrivato? Tuttavia, la tua vita quotidiana cambia. Sei assalito dalla preoccupazione, sei costretto a sbrigare tante commissioni e ad acquistare prodotti di cui non avevi neanche sentito parlare prima (cos’è un baby monitor?!). In questa nuova avventura, dove tutto è nuovo, sei posto di fronte a scelte importanti, soprattutto se si parla della sicurezza dei tuoi figli.

Perché hai bisogno di un baby monitor?

I baby monitor ti permetteranno di tenere sotto controllo il tuo bambino mentre dorme o gioca, regalandoti serenità e un po’ di tempo per le faccende giornaliere. Ricercare ed informarsi è assolutamente necessario, quindi, con questo articolo, proviamo a facilitarti la vita e ti mostriamo quelli che reputiamo i migliori baby monitor presenti sul mercato ad oggi.

Quali sono i migliori baby monitor? Come faccio a scegliere?

Questa è sicuramente una delle domande che tutti i neo-genitori si pongono. Con l’avvento dell’IoT (l’Internet delle Cose) e l’attenzione sempre più crescente verso la domotica (ottimizzare il risparmio e comfort quotidiano grazie a sistemi e dispositivi intelligenti), anche il mercato dei baby monitor si è evoluto. Ai vecchi sistemi di baby monitoring che offrivano solo audio (i walkie talkie, per intenderci), si sono aggiunti sofisticati dispositivi intelligenti che, oltre al video, sono anche in grado di monitorare il respiro del bimbo o la temperatura/umidità della cameretta. Il mercato, quindi, è vasto e vario. Ci sono opzioni per tutte le fasce di prezzo e per tutte le necessità. Orientarsi in questo mondo e valutare i migliori baby monitor, non è sempre facile. Oltre al prezzo, ci sono elementi molto più importanti da considerare, per garantire la massima efficienza.

Come scegliere i migliori baby monitor

Se stai pensando di acquistare un baby monitor, la prima cosa che devi sapere è che ci sono essenzialmente due macro-categorie: baby monitor solo audio e baby monitor audio+video. Innanzitutto, sarà necessario capire quanto sei disposto a spendere e che livello di complessità/intelligenza stai cercando. Se cerchi una soluzione poco costosa e facile, la prima categoria fa al caso tuo. Se, però, cerchi funzionalità più complesse e un’esperienza di monitoraggio completa, devi affidarti alla seconda categoria.

Baby Monitor Audio

La prima macro-categoria è quella classica dei baby monitor audio. Questi, ovviamente, sono quelli più economici e più semplici. Se scelti bene, però, offrono un livello di sicurezza e monitoraggio tali da permetterti sogni sereni. Si tratta di una sorta di radiolina walkie talkie che ti permette di ascoltare in diretta tutti i suoni emessi dalla cameretta del bimbo. I baby monitor audio sono composti da due unità: un trasmettitore e un ricevente. Una da collocare nella stanza dove il bambino riposa. Una per il genitore. Quest’ultima unità può essere mobile, utile se sei alle prese con le faccende domestiche (stai cucinando), oppure fissa (vicino al divano dove stai guardando la TV). Inoltre, gli impianti di baby sorveglianza più complessi offrono anche una luce LED complementare all’audio e una comunicazione bidirezionale. Ciò significa che non solo potrai ascoltare il tuo bambino ma potrai anche tranquillizzarlo, parlandogli a distanza.

Ritorna al menu ↑

Baby Monitor Video

La seconda macro-categoria è quella più evoluta dei baby monitor video. Accanto all’audio, quindi, avrai la possibilità di vedere ciò che succede nella cameretta del bambino, anche di notte (se il baby monitor scelto lo consente). Questi baby monitor sono sicuramente più complessi ma offrono numerose e vantaggiose funzionalità.

Anche i baby monitor video diventano smart…

Anche i baby monitor video avranno almeno due unità (una per il bambino e una per il genitore), ma la novità sta nel fatto che per alcuni di questi, grazie alla connessione WiFi di casa, l’unità genitoriale può essere sostituita da un dispositivo smart personale. Uno smartphone o un tablet. Quindi, una telecamera posizionata nell’unità del bambino ti consentirà di vedere il tuo bambino mentre dorme o mentre gioca, che tu sia dentro o fuori casa. Come già accennato, questi moderni baby monitor offrono diverse opzioni: potrai ricevere notifiche sul tuo telefono, controllare immediatamente il tuo bimbo di notte, monitorare il suo respiro o assicurarti che la camera abbia una temperatura ideale.

 

migliori baby monitor video

 

Ritorna al menu ↑

I fattori da considerare per scegliere il miglior baby monitor

Per scegliere il miglior baby monitor adatto alle tue esigenze, dovrai valutare alcuni criteri. Mentre alcuni sono extra e dipendono dal livello di comfort e monitoraggio che desideri, altri sono fondamentali (copertura o assenza di interferenza in primis).

Copertura

La copertura è uno dei primi fattori da considerare nella scelta dei migliori baby monitor. Si tratta, tuttavia, di una scelta molto personale e soggetta all’utilizzo che si vuole fare e dalle dimensioni della tua casa. La copertura indica sostanzialmente la distanza dall’unità che monitora il bambino ed è misurata in metri. Se il baby monitor è un dispositivo smart, quindi collegato al WiFi domestico e controllabile da smartphone o tablet, la copertura non sarà un elemento rilevante. Basterà assicurasi che il router sia abbastanza vicino alla videocamera. La copertura, insieme all’assenza di interferenze, è il fattore che influisce sulla qualità audio/video e quindi sulla portata generale del segnale.

Sicurezza ed interferenze

I baby monitor potrebbero utilizzare le stesse frequenze di altri dispositivi come telefoni cordless e router WiFi. Il rischio di interferenze, non solo con i tuoi dispositivi ma anche con quelli dei tuoi vicini, è dunque molto probabile. Per garantire la sicurezza del tuo bambino (anche in termini di privacy), ti consigliamo di scegliere baby monitor che utilizzano la tecnologia DECT. Si tratta di una frequenza speciale, 1,9 GHz, riservata alle tecnologie vocali e quindi rara da trovare in altri dispositivi. Altri baby monitor digitali, invece operano su una una frequenza 2.4 GHz. Inoltre, alcuni baby monitor offrono la possibilità di sintonizzarsi su più canali, limitando perciò il numero di interferenze. Come per la copertura, nel caso di baby monitor connessi, non ci saranno limitazioni in termini di canali.

Caratteristiche dell’unità genitoriale e controllo da remoto

Il modo in cui puoi monitorare il tuo piccolo è un aspetto da considerare. In primis, le dimensioni dell’unità genitoriale e la trasportabilità sono fattori da valutare prima dell’acquisto. Mettiamo il caso tu stia svolgendo varie attività in casa: un’unità maneggevole, leggera e possibilmente mobile ti permetterebbe di completare le tue faccende in totale serenità. Ovviamente i migliori baby monitor saranno quelli che ti permettono di controllare la situazione ovunque tu sia, anche dal tuo telefono. Ci sono poi funzionalità come regolazione del volume e luminosità così come la possibilità di gestire la videocamera da remoto. Muovere l’angolazione con il tuo smartphone o zoomare sulla faccia del bambino, per esempio.

Visione Notturna

Per i baby monitor video+audio, la visione notturna è una funzione utilissima. Soprattutto per i neo-genitori abituati ad essere svegliati nel cuore della notte! In situazioni di buio, infatti, una telecamera a infrarossi permetterà una visione nitida e chiara di ciò che sta succedendo, senza però disturbare il sonno del bimbo.

Indicatori LED

La presenza di luci LED che segnalano la presenza di suoni/rumori e l’intensità di questi ultimi, è sicuramente una caratteristica vantaggiosa. Il genitore non è più limitato. Potrà tranquillamente vedersi un film, ascoltare della musica, passare l’aspirapolvere e tanto altro.

Monitoraggio del respiro

Un’altra funzione da non trascurare riguarda la capacità dell’unità del bambino di rilevare il respiro e segnalarne eventuali anomalie (l’assenza di respiro dopo alcuni secondi).

Rilevazione rumori sospetti 

Anche questa è una caratteristica che tutti i genitori più apprensivi dovrebbero ricercare: il sistema ti avviserà in caso di ricezione di rumori insoliti e sospetti.

Tipo di alimentazione e longevità

Soprattutto se decidiamo di investire in un baby monitor, la durata, la qualità del materiale e il tipo di alimentazione sono aspetti da valutare. Infatti, è sbagliato pensare che un baby monitor ci serva solo nei primi mesi di vita del piccolo. Un baby monitor può essere utilizzato anche con bambini più grandi ma che non sentiamo ancora di lasciare totalmente soli, senza però limitarli. Inoltre, se fosse utile anche per un eventuale successivo figlio, di certo non ci dispiacerebbe! Il nostro consiglio è quello di scegliere marche conosciute ed affermate e baby monitor con batteria interna ricaricabile piuttosto che con pile.

Caratteristiche extra

Accanto alle caratteristiche sopracitate, i migliori baby monitor possono poi presentare funzionalità extra abbastanza utili. Parliamo della possibilità di emettere luci o trasmettere musica ed apposite ninna nanna per tranquillizzare il proprio bambino. Della possibilità di integrare una rubrica con numeri memorizzati, molto utile se ci si affida a una babysitter. Della presenza, all’interno della videocamera, di un termostato in grado di rilevare la temperatura dell’ambiente e comunicarla al genitore. Oppure della possibilità di estendere l’impianto di videosorveglianza, installando unità complementari in altre stanze o per altri bambini, e approfittando di un controllo unico ed integrato.

 

migliori baby monitor WiFi

 

I migliori Baby Monitor del 2018: le nostre scelte

Ora che sappiamo un po’ di più sul mondo dei baby monitor e quali fattori considerare durante l’acquisto non ci resta che dare un’occhiata ai migliori baby monitor del momento. Non ci stancheremo mai di dire che i dispositivi smart, e quindi connessi al WiFi, anche se più costosi, sono la scelta migliore. Soprattutto per aspetti fondamentali come la sicurezza della propria persona e della propria famiglia. I baby monitor WiFi ti permetteranno di avere una copertura migliore (a patto che il router sia vicino alla cameretta che vuoi monitorare), assenza di interferenze e controllo da remoto anche su smartphone e tablet. Per chi comunque, vuole affidarsi a una soluzione digital ma non connessa, il mercato offre prodotti di ottima qualità, con nuovi brand, come Motorola, che affiancano i migliori del mercato (Philips, Chicco e Foppapedretti). Qui sotto trovi, in ordine, quelli che reputiamo i migliori.

Ritorna al menu ↑

I migliori Baby Monitor WiFi 

 

Netgear Arlo Baby ABC1000

160,99 324,90
10 nuovi da 160,99€
13 usati da 143,51€
Free shipping
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm

 

Accessori per Arlo Baby

 

Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm

 

 

Philips Avent SCD860/26

207,00 229,90
4 nuovi da 207,00€
Free shipping
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm

 

 

Ritorna al menu ↑

I migliori Baby Monitor audio+video non connessi

 

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Motorola MBP 36SC

Generalmente spedito in 24 ore Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm

158,99 199,99

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Philips Avent SCD620/01

Generalmente spedito in 24 ore Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm

124,70 199,90

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Chicco 025671

Generalmente spedito in 24 ore Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm

127,88 199,00

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Chicco 025670

Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm
  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Availand Follow Baby

Generalmente spedito in 24 ore
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm

 

 

Ritorna al menu ↑

I migliori Baby Monitor solo audio non connessi

 

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Foppapedretti Angelcare AC401

Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm

119,00 189,00

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Motorola MBP 8

Generalmente spedito in 24 ore Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm
  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Philips Avent SCD501/00

Generalmente spedito in 24 ore Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm

37,89 69,99

 

Ritorna al menu ↑

Baby Monitor WiFi ma economico? Ecco i migliori Baby Monitor Smart con poche pretese

 

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

FREDI 720P

Generalmente spedito in 24 ore Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm

36,99 99,99

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

KYG Videocamera di Sorveglianza Wifi Telecamera IP

Generalmente spedito in 24 ore Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 14/11/2018 6:46 pm

30,99 53,99

 

Interessato a sistemi di videosorveglianza generici? Dai un’occhiata alle migliori videocamere IP economiche (sotto i 50 euro)

 

Hai domande o vuoi restare aggiornato sul mondo della domotica? Entra a far parte della nostra community Facebook Smart Home e Casa Connessa

 

 

DICCI COSA NE PENSI

      Lascia un commento

      Compara articoli
      • Total (0)
      Compare
      0